Perspective
Loading Discussion

Il pensiero aristotelico è una struttura chiusa, non perfettibile. È un sistema chiuso, difficilmente perforabile, modificabile, arricchibile, progrebibile, quindi non permette un “progresso” scientifico, perché il crollo di una parte porterebbe con sé il crollo del resto del sistema. Non è falsificabile dall'esperimento.